Android 7.0 N: nome, uscita e caratteristiche trapelate fino ad ora!

AGGIORNAMENTO – Supporto per il 3D Touch, lavori in corso sulla Realtà Virtuale ed un nuovo livello di urgenza delle notifiche!

Ultimamente non si fa che parlare di Android N sul web, questo perchè Google ha deciso di rilasciare prima del tempo l’anteprima per sviluppatori di questa versione di firmware. I rumors trapelati e le funzioni che abbiamo scovato installando questa prima versione sui nostri Nexus sono svariati, anche se rimane ancora nascosto il nome del dolciume che accompagnerà il firmware ufficiale.

Tra le caratteristiche più importanti troviamo la condivisione del display, un nuovo centro dedicato alle notifiche, il multi-windows per tablet e smartphone ed una modalità Doze ancora più aggressiva. Abbiamo bisogno di ancora un po’ di tempo per esplorare le novità presenti su questa versione di Android N e per rivelarvene tutti i segreti.

preview-android-n-nexus-5x--w782

La seconda developers preview rivelata qualche ora fa sul blog ufficiale di Android Developersinvece, oltre a portare piccoli miglioramenti alle caratteristiche software già implementate dalla prima, introduce qualche funzione in più.

Tra le novità più interessanti troviamo:

  • Launcher shortcuts: scorciatoie all’interno del launcher Android che gli utenti possono sfruttare per eseguire determinate azioni più velocemente.
  • Supporto per Emoji Unicode: permette agli sviluppatori di dare agli emoji un aspetto più umano.
  • Nuovo API di rendering in 3D chiamato Vulkan.

L’aspetto più interessante è la possibilità di sfruttare una serie di long press e gesti personalizzabili per accedere in modo pratico ed intuitivo alle app ed alle informazioni ad esse legate.

Supporto alla Realtà Virtuale

All’interno dei menu di Android N, Ars Technica è riuscita a scovare alcuni interessanti indizi che riportano al supporto per la Realtà Virtuale. Accedendo a Impostazioni> App> Configura app (Icona ingranaggio)> Accesso speciale troverete la voce Servizi di supporto VR. Il tutto dovrebbe funzionare come la finestra Accesso alle notifiche utilizzata da Android Wear per visualizzare le notifiche su smartwatch: le app richiederanno accesso agli API e gli utenti dovranno accettare o negare i permessi.

Nel framework è stato poi trovato un altro indizio, un codice chiamatoconfig_sustainedPerformanceModeSupported che potrebbe fare riferimento ad una modalità utile per ridurre eventuali surriscaldamenti ed ottimizzare le prestazioni quando si sfrutta la modalità virutale. Difficile capire al momento come il supporto alla realtà virtuale funzionerà effettivamente su Android N e non dimenticate inoltre che non per forza le feature offerte dall’anteprima verranno incorporate nella versione finale.

Un sesto livello disponibile per le notifiche urgenti

Nell’ultima anteprima di Android N sembra essere presente un “nuovo livello di urgenza” per quanto riguarda la gestione delle notifiche:

  • Blocked: le notifiche non verranno visualizzate
  • Min importance: le notifiche verranno mostrate silenziosamente in fondo alla lista delle notifiche
  • Low importance: le notifiche verranno mostrate silenziosamente nella lista delle notifiche
  • Normal importance: le notifiche emmetteranno una notifica sonora
  • High importance: le notifiche compariranno sul display ed emmetteranno una notifica sonora
  • Urgent importance: le notifiche verranno mostrate in cima alla lista delle notifiche, compariranno sul display ed emmetteranno una notifica sonora

Non preoccupatevi perchè potrete accedere a queste impostazioni solo se le attiverete su System UI Tuner. Si tratta quindi, per il momento, di feature non dedicate all’utente medio ma comunque utili da conoscere! 

Menu tra le opzioni delle impostazioni

Un nuovo menu ad hamburger (icona con tre linie orizzontali sovrapposte) è stato inserito all’interno del menu delle impostazioni. In questo modo gli utenti possono facilmente passare da una funzione all’altra senza dover tornare indietro, semplicemente facendo scorrere verso il centro questo menu a scomparsa laterale. Una funzione introdotta da Android N nell’anteprima per sviluppatori, che in realtà conosciamo già bene perchè presente in moltissime app Android.

Rispondere ai messaggi dal menu delle notifiche

Stanchi di dover cliccare sulla notifica per accedere all’app che vi interessa ed infine rispondere al messaggio ricevuto? L’anteprima per sviluppatori di Android N introduce la possibilità di rispondere direttamente dal menu delle notifiche, una novità che ci ricorda molto iOS.

Modalità Multi-window

Come abbiamo già potuto ammirare nell’anteprima per sviluppatori di Android M, Google sta da tempo lavorando ad un sistema di multitasking nativo e più efficiente per Android. Nonostante la funzione sia stata omessa sulla versione finale di Marshmallow, con Android N Google sembra essere tornato alla carica.

L’immagine qui sotto vi mostrerà la modalità multi-window, disponibile sia su smartphone che su tablet, che imita le funzioni già integrate da Samsung ed LG. Naturalmente una volta introdotta questa feature, gli sviluppatori dovranno dotare le proprie app di questa modalità per permettere agli utenti di rimpicciolirle e quindi sfruttarne due contemporaneamente.

multwindowsandroidn-w782

 

Nuovo pannello delle notifiche

Il menu dedicato alle notifiche è stato completamente ridisegnato. Le icone mostrate subito sopra l’area dedicata alle notifiche sono più visibili e alla loro destra è possibile selezionare una freccia verso il basso che permette di espandere il pannello ed accedere ad ulteriori impostazioni rapide.

Per quanto riguarda invece le notifiche, non solo si potrà rispondere direttamente ai messaggi da questo menu, ma sarà possibile accumulare più notifiche avvicinandole tra loro o ingrandirle per visualizzarle meglio.

newcentralandroidn-w782

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.